Foto's

Photographer's Note

After posting the photo of the girls inside the Nizwa fort, I realized that I had not yet shown any photos of the architecture of this which is among the most important historical sites in Oman. The upper part is a real outdoor maze as you can see in the picture, you can also enjoy the beautiful views of the old city. In the WS a photo of the courtyard.
It was built in the 1650s by the second Ya’rubi ; Imam Sultan Bin Saif Al Ya'rubi,although its underlying structure goes back to the 12th century.It is Oman's most visited national monument. The fort was the administrative seat of authority for the presiding Imams and Walis in times of peace and conflict.The main bulk of the fort took about 12 years to complete and was built above an underground stream. The fort is a powerful reminder of the town's significance through turbulent periods in Oman's long history. It was a formidable stronghold against raiding forces that desired Nizwa's abundant natural wealth and its strategic location at the crossroads of vital routes.

IL FORTE DI NIZWA

Dopo aver postato la foto delle bambine dentro il forte di Nizwa, mi sono accorto che non avevo ancora mostrato nessuna foto della architettura di questo che è tra i più importanti siti storici omaniti. La parte superiore è un vero labirinto all'aperto come potete vedere nella foto, si godono anche delle belle viste sulla citta vecchia. Nel WS una foto del cortile.
Fu costruito nel 1650 dal secondo Ya'rubi; Imam Sultan Bin Saif Al Ya'rubi, anche se la sua struttura sottostante risale al 12 ° secolo.È il monumento nazionale più visitato dell'Oman. Il forte era la sede amministrativa dell'autorità per la presidenza degli Imam e di Walis in tempi di pace e conflitto. La maggior parte del forte impiegò circa 12 anni per essere completata e fu costruita sopra un flusso sotterraneo. Il forte è un potente promemoria del significato della città attraverso periodi turbolenti nella lunga storia dell'Oman. Era una formidabile roccaforte contro le forze di razzia che desiderava la ricchezza naturale abbondante di Nizwa e la sua posizione strategica all'incrocio di strade vitali.

Photo Information
Viewed: 913
Points: 94
Discussions
Additional Photos by Luciano Gollini (lousat) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 17863 W: 140 N: 29225] (139960)
View More Pictures
explore TREKEARTH